Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2020

Derek jarman e il Prospect Cottage

Immagine
  Nel 1997 avevo ventiquattro anni. Probabilmente ero più coraggioso di adesso o più incurante dei rischi, o forse è solo il ricordo di un quasi cinquantenne che ripensa alla giovinezze? Fatto sta che, senza google map e navigatori vari, ma munito di una mini cartina a scala ridicola, con una macchina a nolo riuscivo ad uscire dalla caotica Londra e dirigermi a sud verso Dungeness, luogo del cottage del regista inglese. Volevo scattare fotografie e fare pure un super-8 (antiquato pure per l'epoca). Nel 1997 stava arrivando la fotografia digitale e dopo qualche anno sarebbero spuntate le prime videocamere digitali. Nel 1997 si giravano filmini amatoriali con il video-8 o il VHS-C. Pessima qualità e grandi difficoltà di montaggio. Dunque io giravo mini video di 2 minuti e mezzo in super-8, pellicola che costava molto e soprattutto richiedeva circa un mese di tempo per lo sviluppo. Infatti ilaboratori fotografici le dovevano spedire in Germania nel l'unico centro europeo di svilup