Frog song

di Shinji Imaoka
Giappone 2005
*** (3/5 stelle)

E' un pinku film, ossia un film erotico giapponese. In realtà si discosta molto dall'idea di erotismo: ci sono scene di sesso, si vedono corpi nudi, prostitute... tuttavia non ha come principale scopo quello di farlo rizzare al sesso maschile, al contrario. Le scene di sesso sono fredde, senza desiderio, appunto a pagamento. Due ragazze, disperate, unite dalla passione per i manga e dallo schifo per gli uomini. In qualche maniera costruiranno un rapporto duraturo e sopra le righe. Il tono e' leggero, surreale, triste ma al contempo giocoso e infantile. Sono due bambine gettate in un mondo di uomini schifosi e inutili dal portafoglio gonfio. Sottoproletarie della fantasia, depresse croniche senza via di scampo, che riescono a raggiungere una qualche forma di riscatto proprio grazie alla loro stramba amicizia al femminile.
Un piccolo film (65 min) semplice, buffo e a tratti commovente.
Tra l'altro ho letto che ha vinto un premio, di sicuro meritato, anche se nel suo genere non sono cosi' convinto cher sia un film riuscito (a me no ha suscitato alcuna pulsione o desiderio sessuale).

be'... si puo' vedere qui:

Commenti

Post popolari in questo blog

Parcheggi a breve sosta in Aeroporto di Malpensa

Probelma F29 Scaldabagno Vaillant OutsideMAG: non risolto

Fredric Brown: "Incubo verde"